about me





ENGLISH : START

I'm Riccardo Marca, i'm 16 years old and i'm living in Riccione, a small city in the Adriatic coast.
I started windsurfing in 2008 in Egypt during a family holiday.
When i came back home, i directly signed up for a summer camp of sailing and windsurfing. and That's how it begin.

2010

The next summer my dad bought me the first windsurfing rig, i'll never forget it! A Naish freeride 120 liters and a 5.0 hotsail maui. I was really happy! All i wanted was just windsurfing.
The summer was just about to finish and i knew that during the winter windsurfing would be way harder because of the school. Thus my dad decided to take me to Lake of Garda for few days. There i landed my first jibe and i even learned to plane! That's the first time that i really felt in love with windsurfing, planing is an amazing feeling.

2011

Summer was coming and the sailing club of Riccione asked me to work for them as windsurfing instructor, i was really excided about it and i didn't think twice to accept it.
During the same summer I attended the "x-ray talent factory", a stage for young guys, organized by Raimondo Gasperini in Olbia, Sardinia. At this stage i approached freestyling.
In September i took part in "Rome event one", an event placed in Rome. There i met the best italian freestylers and i had to properly compete for the first time.
During christmas holidays i came back to Sardinia with some friend of mine. This time i went in the south, in the island of Sant'Antioco. We had a great time and a lot of wind.
2012

The big change…
My passion for windsurfing was increasing day by day, i couldn't stay in Riccione for another summer withhold scoring any good windsurfing session. That's why i decided to go 3 months to Sant'Antioco. It has been a really good and windy summer. That summer i started to compete in the italian tour and in the world and european juniores tour.
Along with those races i've been contacted from the first sponsors : ChallengerSail, 99boards, Underwave, k4 fins, panda diplomacy, sailing club marano. 





2013-2014   "NEW LIFE"

Why new life?
Windsurfing became an essential part of my life and i realized that the only way to improve and train all the year was to move to Sardinia, but it wasn't so easy. Thanks to my family and some of the friends i have there i made it, i moved to Sant'Antioco. There i studied to complete the high school. I managed to find the way to train all the year and study at the same time. It hasn't been an easy choice.
I spent two amazing years in this beautiful island. The first year i lived with my friend Giovanni, the second one alone. I will never forget this years of my life.
In 2014 i spent two nice months in the island of Naxos, in Greece. During this two years i took place in many events. I competed in italian championship, european and world youth tour and i competed for my first time in the European pro tour.

2015

This is my last year of high school. I started this year with my first performance at PWA world tour. It was an amazing experience, i met and competed with the best riders in the world. I have a lot of plans for this year too, but still everythink to decide.




ITALIANO : INIZIO

Sono Riccardo Marca, ho 16 anni e sono nato a Riccione, piccolo comune italiano sulla costa adriatica.
Ho iniziato a fare windsurf nel 2008 in Egitto durante una vacanza .
Appena ritornato a casa, mio babbo mi ha iscritto un corso estivo di vela e windsurf e da li è nata la mia grande passione . 
La seconda estate arriva il mio primo rig, come dimenticarselo! Una naish freeride 120 litri e una hotsail maui 5.0! Ero troppo felice! Tutti i giorni ero alla spiaggia sia che ci fosse vento , sia che non ci fosse ! Non avevo altro in testa.

2010

Stava per finire il secondo corso estivo, e le giornate ventose erano davvero poche. Così mio babbo decise di portarmi 4-5 giorni sul lago di Garda ed e' proprio a Torbole che feci la prima planata, una emozione senza paragoni! Proprio al lago ho imparato anche la mia prima strambata, anche quella una grande conquista. Da allora la passione e' cresciuta continuamente regalandomi soddisfazioni e momenti bellissimi ! 

2011

L'estate si avvicina e il vela club Marano di Riccione mi propone di fare l'aiuto istruttore per tutto il periodo estivo. Entusiasta e preso dall'emozione accetto l'offerta .
Durante la stessa estate vengo a conoscenza del "x-ray talent factory", uno stage per ragazzi organizzato da Raimondo Gasperini a Olbia, in Sardegna al quale decido di partecipare. Proprio là ho conosciuto molti dei ragazzi e amici con cui tuttora surfo, fra cui Giovanni Passani e Federico Nesi.
E' stato all' x-talent che mi sono avvicinato al freestyle. 
A fine stage c'è stata anche una garetta in cui mi sono posizionato 2°.
A Settembre della stessa estate ho partecipato al "roma event one", dove ho conosciuto i migliori freestyler italiani e dove ho fatto la mia prima "esibizione" con il tow-in.
Inizia la scuola e oltre al tempo scarseggia anche il vento , per cui solo a Natale un gruppo di ragazzi che surfano qua mi propongono di andare in Sardegna, più precisamente a Sa Barra, spot che ormai frequento più di quello di casa. Quel natale è stato bellissimo, vento e compagnia ottima! 

2012



Dopo Sa Barra il cambio radicale. Stufo di stare ad aspettare il vento che non arriva a Riccione decido insieme a mio babbo di andare 3 mesi interi a Sa Barra, per poter finalmente allenarmi con la condizione giusta. E' stata la più bella estate di sempre. 3 mesi "into the wild". Solo con il pensiero di fare windsurf e migliorare. La stessa estate ho anche iniziato a fare le prime gare importanti ed ad avere le prime soddisfazioni. 
Campionato del mondo pro kids in Francia, in cui mi sono posizionato 5 , Campionati italiani , che pero' sono stati annullati per l'assenza di vento e infine il campionato europeo pro kids, in cui sono arrivato 4°, a un pelo dal podio. 
Insieme a queste gare arrivano anche i primi sponsor, a cui devo molto e che ringrazio molto per avermi seguito con passione e credere in questo mio grande sogno! Grazie a : ChallengerSail, 99boards, underwave, k4 fins, panda diplomacy , vela club marano. 

2013 - 2014    "Una grande scelta" 

Dopo avere passato tre mesi in questa bellissima e soprattutto ventosissima isola ho realizzato che Riccione non era il posto che faceva per me. Una scelta dura e difficile da realizzare, ma non impossibile, quella di trasferirmi in Sardegna. Grazie all'aiuto dei miei genitori e del Windsurfing Club Sa Barra sono riuscito a fare questa grande cosa. Sono riuscito a trovare il modo di allenarmi tutto l'anno senza abbandonare gli studi. Qua in Sardegna ho studiato per la 4° e la 5° liceo scientifico.
In due anni sono cambiate tante cose e specialmente dal punto di vista windsurfistico mi si sono aperte porte e orizzonti che non avrei mai immaginato. Ho passato momenti bellissimi e difficili che non scorderò mai, non rimpiangerò mai questa scelta, era quello che sentivo dentro e ho trovato la forza di ascoltare quella voce che mi parlava dal più profondo. Dal punto di vista agonistico ho avuto diverse soddisfazioni. Ho partecipato entrambi gli anni al campionato italiano, al circolo mondiale ed europeo juniored e youth e ho partecipato alla prima tappa degli europei categoria generale. 


2015

Sono ancora in Sardegna e sto studiando per l'ultimo anni di liceo. Questo anno si apre con l mia prima competizione nel circolo mondiale, il PWA world tour. E' stata una emozione senza eguali, competere con i migliori surfisti del mondo ed essere la con loro mi ha dato una grande energia e mi ha stimolato ancora di più a raggiungere il mio obbiettivo, arrivare a fare della mia passione un lavoro. Per ora è tutto. 








No comments:

Post a Comment